Profile

NomeRaffaele
CognomeD'Antonio
CittàGallarate
ProvinciaVarese
Indirizzo e-mailraff.dantonio@gmail.com
Numero di Telefono+39 338 4457939
BiografiaRaffaele A.G. D’Antonio nasce a Gallarate nel 1969. Muove i primi passi nel campo già durante gli studî superiori, affrontando materie parallele come Mnemotecnica, Lettura Veloce, Gestione del Tempo, Comunicazione e Cinèsica. Nel frattempo, a partire dal 1988, riprende con assiduità a praticare Karate-Dō, come ai tempi dell'infanzia. A fine 1990, l'approfondimento dell'Arte Marziale lo invita a frequentare le prime classi di sviluppo personale, basate sulla Psicologia Dinamica. Più tardi, Reiki (1996) e – quasi per caso – Shiatsu (1997), attività – queste – che da qui in poi continuerà ad esercitare. Con l'ottobre 2001 decide alfine di trasformare le sue passioni in una professione. Negli anni successivi insegna Karate vuoi in corsi privati, vuoi nelle Scuole Primarie, fra Gallarate, Besnate, Casorate S., Orago, Somma L.do e Arsago S. La qualifica tecnica di FIJLKAM (Federazione Italiana Jūdō, Lotta, Karate e Arti Marziali) arriva dal gennaio 2003; e, alla fine dello stesso anno, l'approccio con Yoga, Tài Jí Quán, Qì Gōng e Za Zen. Quindi, nel 2005, il V Dan rilasciato dalla World Karate Federation, cosiccome i primi seminarî di Scienza dello Spirito. Superato anche il III Livello per Educatore Sportivo presso il CONI di Varese (ott. 2006), partecipa a progetti di Attività Motoria Generale organizzati dallo stesso Ente nelle Scuole Primarie della Provincia. Inoltre, ritenendo che le condizioni sociali e istituzionali oramai lo richiedano, si diploma presso l'Accademia Italiana Shiatsu-Dō (nov. 2006); di qui l’iscrizione ad APOS (Associazione Professionale Operatori e Insegnanti Shiatsu). Nel contempo apprende a corollario i lineamenti dei Rimedî Floreali secondo E. Bach (apr. 2006). Le numerose ore dinnanzi al pubblico gli impongono altresì di considerare i rudimenti del Coaching (feb. 2008), nonché un percorso d’Impostazione Timbrico-Vocalica e Dizione (giu. 2008). La scelta d’abbracciare la visione spirituale come riferimento unico nella sua esperienza di vita, lo conduce dapprima a esplorare i varî elementi dell’Esoterismo (da apr. 2008), eppoi a contemplare la Via Sciamanica (da mar. 2009). Continua pure il perfezionamento tecnico: dalle basi di Tūiná, Moxa e Coppettazione (set. 2009) a quelle di Radioestesìa (dic. 2009); dalla specializzazione in Shin So Shiatsu (nov. 2010) al Trattamento Shiatsu sui Diaframmi (apr. 2013) – un protocollo, quest’ultimo, a sostegno della performance artistica, sia gestuale, sia vocale. In giugno 2014 viene abilitato al trattamento NAET per le intolleranze alimentari e ambientali. Il costante impegno a conseguire maggior comprensione, versatilità, efficacia si coniuga ormai con la sua capacità d’integrare le diverse metodiche in un approccio unitario di lavoro. Di qui l’apertura ai fondamenti non solo della Cranio-Sacrale (mar. 2015), ma anche delle Manipolazioni Vertebrali Taoiste (giu. 2015). È invece l’apprezzamento ricorrente dei clienti rispetto ai discorsi intrattenuti a margine dei trattamenti che lo convince ad affiancare al tocco pure il canale della parola come sostegno alla persona. Ecco dunque il diploma in Coaching per le Relazioni (nov. 2019) e l’iscrizione ad AICOR (Associazione Italiana Coaching Relazionale). Da agosto 2011 gode la benedizione di un figlio.